Google Cloud Platform - Tutte le informazioni sulla piattaforma di google cloud hosting

Come in ogni campo, c’è sempre un piccolo numero di aziende che supera le altre e diventa leader di mercato. Quando si pensa ai fornitori di cloud computing, ci sono tre nomi in cima alla lista: AWS, Google Cloud Platform e Digital Ocean. Le tre piattaforme offrono molteplici usi e molti vantaggi, ma ciò che è giusto per te dipende dai requisiti unici della tua azienda.

In questo articolo, presenteremo la Google Cloud Platform, inclusi i vantaggi, gli svantaggi e lo scenario di prezzo. Se vuoi saperne di più sulle altre due piattaforme, AWS e Digital Ocean, sentiti libero di leggere altri articoli che abbiamo scritto.

Google Cloud

Qundi cos'è Google Cloud?

Google Cloud è la piattaforma cloud di Google, lanciata nel 2011. In realtà è un pacchetto di servizi di cloud computing che opera sulla stessa infrastruttura che Google utilizza internamente per il resto dei suoi prodotti, come Google Search, Gmail, file storage e YouTube. La piattaforma fornisce una serie di servizi cloud tra cui elaborazione, archiviazione dei dati, analisi dei dati e altro ancora. I servizi di cloud storage di Google sono abilitati da 73 server farm in 24 località in tutto il mondo, molto di più rispetto ad altre società di archiviazione come Digital Ocean. 

google cloud platform

Come accennato, GCP è tra le tre principali società di archiviazione al mondo, evidente nel gran numero di aziende e società note che archiviano i propri siti su Google, tra cui Nintendo, Toyota, LG, FedEx, Forbes, PayPal e altro ancora.

Quali sono i vantaggi nell'archiviare siti sul cloud di Google?

  • Google Cloud stabilisce uno standard di disponibilità del sito del 99,95% senza tempi di inattività pianificati, contribuendo a garantire che la tua azienda sia sempre attiva con un livello di servizio elevato e continuo. Secondo uno studio sulle prestazioni dei fornitori di infrastrutture cloud, GCE ha registrato tempi di inattività di 3,46 ore solo nel 2014. Ciò significa che il motore cloud di Google era disponibile oltre il 99,9% delle volte.
  • Sappiamo tutti che Google gestisce Internet e la sua valutazione ha un impatto sostanziale sul traffico del tuo sito web e sulle tue vendite. Se vuoi essere classificato ai vertici della SERP di Google, devi avere una società di archiviazione del sito che garantisca velocità. Google è specializzato in velocità e si migliora costantemente in tal senso.
  • Il team dietro i servizi di archiviazione del sito di Google opera diligentemente per migliorare i propri servizi e garantire prestazioni migliori rispetto alla concorrenza. Lo fanno automatizzando le modifiche alla configurazione, utilizzando livelli di autenticazione aggiuntivi per rilevare potenziali problemi e monitorare da vicino l’infrastruttura per determinare se sono state apportate modifiche.
  • Le dimensioni del servizio Google Cloud accedi possono essere ampliate e possono facilmente far fronte a un aumento imprevisto del traffico. Puoi anche aggiornare le dimensioni del tuo server in qualsiasi momento, senza modificare il tuo indirizzo IP.

Quali sono i svantaggi nell'archiviare siti sul cloud di Google?

Di certo, nessuna piattaforma è perfetta, quindi abbiamo messo insieme gli svantaggi più importanti che abbiamo riscontrato nella piattaforma di Google.

Uno dei principali svantaggi della piattaforma Google Cloud è che è molto difficile archiviare i dati sui propri server senza una comprensione tecnologica del problema. Pertanto, affinché i proprietari dei siti memorizzino il proprio sito, devono contattare un professionista dei sistemi di Google per definire correttamente i parametri in base alle proprie esigenze. Ciò porta a una situazione in cui solo aziende e società particolarmente grandi possono permettersi di archiviare i propri siti sulla piattaforma Google.

Se desideri archiviare i tuoi siti su Google, ma ti rendi conto che non puoi assumere un professionista del sistema, sappi che Cloudways ha trovato una soluzione al problema stabilendo una piattaforma di gestione dell’archiviazione del sito che non richiede conoscenze pregresse. Cloudways collabora con un’ampia varietà di società di storage, tra cui AWS, Digital Ocean e altre, ma consente agli utenti finali di gestire lo storage del proprio sito in modo comodo e intuitivo, indipendentemente da fattori esterni e senza esperienza sul campo.

Un altro svantaggio che abbiamo rilevato, forse il più importante di tutti, è che il prezzo non è alla portata di tutti. Il prezzo più basso per l’archiviazione del sito su Google Cloud, tramite Cloudways, parte da $ 33,18 al mese. Il piano include 20 GB, 1,70 GB di RAM, 2 GB di larghezza di banda e 1 vCPU. Sebbene, sembri ragionevoli, si noti l’aumento sostanziale: $ 73,5 al mese per espandere la RAM a 3,75 GB.

GCP

Chi è il pubblico di destinazione di Google Cloud?

  • Gli sviluppatori che creano sistemi WEB o APP di solito preferiscono il cloud storage di Google.
  • Le StartUp che vogliono crescere rapidamente fornendo un servizio di qualità, utilizzeranno Google Cloud per garantire un prezzo equo e prestazioni eccellenti.
  • Grandi aziende o organizzazioni che non sono in grado di stimare i prezzi del cloud attualmente sul mercato, preferiranno vendere su Google a causa dell’impegno dell’azienda per un progresso costante e prezzi equi.
  • Aziende interessate all’analisi di grandi quantità di dati e all’uso dell’intelligenza artificiale.

Le 4 principali funzionalità della piattaforma di Google Cloud

  1. Metodo del prezzo equo – Google Cloud offre un metodo di prezzo equo, basato su un addebito al minuto e sconti per l’uso continuo. Gli addebiti iniziano da un minimo di 10 minuti.
  2. Analizzare grandi quantità di dati – Google Cloud offre una soluzione completa per tutte le questioni relative ai Big Data, utilizzando 2 strumenti principali: BiqQuery, che consente di lavorare con oltre 1 TB di dati e Google Cloud Dataflow, che ci consente di sviluppare intuizioni dopo l’elaborazione dei dati.
  3. CloudSave – l’API Cloud Save è stata lanciata dal product manager di Google Cloud nel 2014 a una conferenza degli sviluppatori di Google. L’add-on consente il salvataggio e il recupero delle informazioni per ogni utente del server cloud e, inoltre, consente la sincronizzazione dei dati archiviati sul cloud tra diversi dispositivi.
  4. Cloud Trace – Questa funzione consente di capire rapidamente cosa sta causando un rallentamento delle prestazioni e riparare il problema. Inoltre, la funzione mostra quanto tempo viene investito nell’elaborazione di ogni domanda nel nostro sistema.

Guarda la clip del tutorial di Google su GCP

Play Video about GCP VIDEO COVER

Sommario

GCP è tra le principali società di archiviazione dei siti al mondo e ci si può fidare in ambito di archiviazione dei tuoi siti. Se hai scelto questa piattaforma, ti consigliamo di farlo tramite Cloudways, poiché ti darà accesso alla gestione dello storage e darà certezza su tutte le questioni relative.

Domande e risposte - archiviazione su cloud di GCP nel sistema di Cloudways

Cloudways ha un pannello di gestione proprio nel quale sono integrati i servizi di Google Cloud Platform e gli utenti usano i servizi per mezzo del pannello di gestione.

No. La fattura mensile di Cloudways presenta un pagamento unico di tutti i costi per la gestione del vostro sito compresi i servizi di Google Cloud che avete acquistato.

Sì. Quando si installa un nuovo server GCP nel sistema di Cloudways è possibile scegliere il centro dati che volete.

No. Google Cloud crea per voi un nuovo server in Google Cloud Platform, cosicché non dovete portare un conto di GCP esistente quanto lavorate con Cloudways.

Sì, facilmente. E’ possibile modificare le risorse del server per mezzo del pannello di gestione di Cloudways con pochi clic. Cliccate sulla scheda Vertical Scale nel menù.

Sì. I servizi di cloud di Google sono ottimi per l’archiviazione di siti con grandi quantità di traffico.

Certamente. E’ possibile attivare quanti server di could di Google volete nel vostro conto di Cloudways.